Categorie
Ricette Bimby Ricette senza glutine Ricette Vegan Ricette vegetariane

Vellutata con verdure di stagione

Inverno per me è uguale a vellutate! 😍😋 Sono buonissime, veloci e soprattutto sane. Con il Bimby poi escono una meraviglia, davvero super vellutate, non ho mai ottenuto una consistenza così morbida e liscia nemmeno col mio ormai adorato frullatore a immersione.
Si possono utilizzare tante verdure, oppure mixare verdure + legumi + carboidrati per ottenere un pasto nutrizionalmente completo e super sano 👍🏼.

La prima vellutata l’ho preparata con alcune delle verdure che in inverno non mancano mai nel mio frigorifero: broccoli verdi, cipollotti, porri, spinaci, patate, cipolle, zucca e carote. E’ veloce e semplicissima da preparare, volendo anche in anticipo per la cena o anche per il giorno dopo da portare in ufficio, e anche perfetta da congelare. Vediamo insieme il procedimento:

Ingredienti

  • 1 cipolla bianca
  • 1 porro
  • 2 o 3 cipollotti non troppo grossi
  • 2 o 3 carote
  • 1 broccolo verde
  • 2 patate
  • mezza piccola zucca delica (sbucciata e a pezzi)
  • 100g di spinaci in foglia (oppure già scongelate e ben strizzate)
  • 2 cucchiai di brodo granulare fatto in casa oppure un dado vegetale
  • 25g di olio evo
  • 800g di acqua
  • sale q.b.

Iniziamo

  1. Mettere nel boccale l’olio evo e aggiungere a pezzetti (circa 2 cm) il porro, i cipollotti e la cipolla, tritare qualche secondo 5 sec. /vel. 5, togliere il misurino, posizionare il paraschizzi e cuocere ad alta temperatura, così da preparare un soffritto.
  2. Ora aggiungere anche tutte le altre verdure a pezzi e tritare 5 sec. /vel. 5, non occorre sminuzzarle troppo perchè le verdure mentre cuoceranno diventeranno morbide, solo a fine cottura si frullerà per ottenere quella consistenza liscia e omogenea.
  3. Infine unire l’acqua, il dado, il sale, cuocere 25 min a 100° con vel. 2 (perfetta per questa cottura).
  4. Una volta cotta frullare tutto in base alla consistenza che preferite ottenere.
La mia vellutata di verdure di stagione

Io l’ho arricchita con una spolverata di lievito alimentare (al posto del grana o del parmigiano), qualche seme di girasole e un filo d’olio evo a crudo, squisita! 😋
Si può gustare anche con dei crostini di pane tostato, oppure insieme ai dei cereali già cotti, ad esempio del riso, orzo, farro, sorgo ecc…

Quella avanzata l’ho surgelata in contenitori mono porzione così da avere quella volta il pranzo/cena pronto, oppure da gustare in pausa pranzo al lavoro. Quando la scongelerò basterà aggiungere un bicchiere di acqua nel boccale del bimby e riscaldare, altrimenti va benissimo anche in microonde e poi riscaldarla col bimby come ho scritto prima.

Consiglio: nel frattempo che la vellutata cuoce, con l’utilizzo del Varoma potete cuocere contemporaneamente anche delle altre verdure, o perchè no, anche dei filetti di pesce ad esempio al cartoccio. Ci sono tantissime possibilità per preparare deliziose ricette, ma soprattutto sane 😊 Alla prossima vellutata! 😘👋🏼

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.