Categorie
Ricette Bimby Ricette vegetariane

Crèpes salate con ricotta e spinaci

Voglio condividere con voi questa ricetta preparata col mio nuovo aiutante in cucina, Bimby. E’ piaciuta molto a tutti perchè semplice, saporita e anche comoda perchè si può preparare in grandi quantità e surgelare così da aver già pronto al prossimo consumo. Ultimamente preparo molte ricette “salva-pranzo” o “salva-cena”, perchè con i bambini l’imprevisto è sempre dietro l’angolo, sono sicura che i genitori che mi seguono possono capire bene! 😜
Ma ora passiamo alla ricetta, ecco cosa vi servirà:

Ingredienti:

Crèpes

  • 50g di burro
  • 600g di latte
  • 250g di farina 00
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale

Besciamella

  • 500g di latte (intero ma facoltativo)
  • 40g di burro a pezzi
  • 50g di farina 00
  • mezzo cucchiaino di sale
  • un pizzico di pepe
  • un pizzico di noce moscata grattuggiata

Farcitura di ricotta e spinaci

  • Spinaci fresche oppure scongelate e strizzate
  • olio evo q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 250g di ricotta vaccina scolata dal siero o ricotta di pecora
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • Fontina a fette o mozzarella per pizza
  • Formaggio grattugiato q.b.

Iniziamo

Crèpes

  1. Mettere nel boccale il burro e sciogliere: 2 min./70°C/vel. 2.
  2. Aggiungere il latte, la farina 00, le uova e il sale, mescolare: 20 sec/vel. 4. La pastella dovrà avere una consistenza liquida, se risultasse troppo densa aggiungere il latte. Trasferire la pastella in una ciotola e lasciare riposare almeno 30 min prima di usarla, io ad esempio l’ho lasciata anche un paio d’ore. Nel frattempo pulire il boccale.
  3. Ungere con poco burro una padella antiaderente e scaldarla. Versare un mestolo di pastella e inclinare su ogni lato con un movimento rotatorio la padella affinché il fondo sia ricoperto completamente.
    Cuocere qualche minuto e quando il bordo inizia a sollevarsi leggermente vuole dire che è il momento di girarla aiutandosi con una paletta; cuocere anche l’altro lato qualche minuto. Quando cotta appoggiare la crèpe su di un piatto coprendola con un canovaccio così da tenerla calda; ripetere lo stesso procedimento fino ad esaurimento della pastella e tenere da parte.

Besciamella

  1. Mettere nel boccale il latte, il burro, la farina 00, il sale, il pepe e la noce moscata, cuocere: 7 min./90°/vel. 4. Vuotare in una ciotola e tenere da parte, infine lavare il boccale.

Farcitura di ricotta e spinaci

  1. Mettere nel boccale l’olio evo con uno spicchio di aglio (se preferite togliere l’anima all’interno) e tritare: 3 sec./vel.6. Riunire sul fondo con la spatola e ora insaporire: 3 min. /90°.
  2. Aggiungere le spinaci e cuocere ancora 5 min /100°, se necessario prolungare di qualche minuto la cottura e/o aggiungere qualche cucchiaio di acqua (non troppa). Una volta insaporite bene tritarle: 5 sec. /vel. 7, se necessario tritare ancora qualche secondo.
  3. Trasferire le spinaci in una ciotola e aggiungere la ricotta, sale, pepe e mescolare.
  4. Non ci resta che farcire ciascuna crèpes con il composto di spinaci, besciamella e qualche fetta di fontina o mozzarella per pizza. Le si chiude a pacchettino e si appoggiano dentro una teglia dove precedentemente abbiamo spennellato il fondo con della besciamella così da non far attaccare le crèpes durante la cottura. Infine copriamo tutto con una generosa quantità di besciamella e formaggio grattugiato con qualche ricciolo di burro per rendere dorata la superficie.
  5. Ora in forno a 180° per circa 20 minuti fino a doratura.
Ecco le crèpes pronte da farcire
Le cèpes belle dorate appena uscite dal forno

Mi auguro vi sia piaciuta questa ricetta, io come ho scritto prima l’ho subito aggiunta nella mia lista delle “ricette preferite”, soprattutto perchè ha messo d’accordo tutti in famiglia.
Con le dosi che vi ho scritto escono abbastanza crèpes per poter fare 2 teglie, infatti una l’ho messa nel congelatore così da averla già pronta e infornare quando ne abbiamo voglia.

Voglio puntualizzare che cucinando col bimby è molto semplice perchè segue la ricetta passo per passo quindi è impossibile sbagliare. Io spesso improvviso (ad esempio questa ricetta) e preferisco modificare la ricetta in base ad i nostri gusti, quindi se anche a voi capita che qualcosa non vi soddisfa potete tranquillamente fare “a modo vostro”!

Aspetto con impazienza i vostri commenti e ovviamente sono ben accette anche le critiche, purchè costruttive, il detto “sbagliando si impara” è sempre valido! Buon appetito 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.