Consigli naturali e ricette vegetariane, vegan e senza glutine

0

Frutta e verdura di Ottobre

Vediamo insieme cosa ci offre madre natura in questo mese: Ottobre.

Iniziamo con la verdura:

bietola, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cicoria, cipolla, coste, erbette, fagioli, funghi, indivia, lattuga, patate, piselli, porro, radicchio, rafano, rapa, ravanello, rucola, scorzonera, sedano, sedano rapa, spinaci, topinambur, valerianella, zucca.

Frutta:

caco, castagna, mela, melagrana, fico, susine, uva, fico d’india, ananas, alchechengi, banana, carruba, sorbe, corbezzoli.

Nel mese di Ottobre frutta e verdura sono molto nutrienti, perchè si sà, andando in contro a una stagione rigida e fredda la natura sa di cosa il nostro organismo ha bisogno: più energie, maggiore calore per tenere caldo il corpo, nutrienti e vitamine per aumentare le difese immunitarie.

Per esempio la zucca è un ortaggio molto utilizzato e versatile in cucina; si possono preparare pietanze dai primi piatti fino ai dolci, sia in padella che in forno. Della zucca non si butta mai via niente, infatti anche i semi vengono mangiati perchè ricchi di Omega3!

Le castagne (io le amo!) molto caloriche, infatti contengono 250 calorie per 100 g, molto ricche di vitamine e da non dimenticare non contengono glutine! Quindi intolleranti e ciliaci sbizzarritevi in cucina: si possono fare dalle zuppe ai dolci e marmellate!

Anche il radicchio fa da protagonista insieme ad altri vari ortaggi in questa stagione, utilissimo per chi difficoltà digestive e soffre di stitichezza!

Le mele, frutti ricchissimi di antiossidanti che possono aiutare a prevenire le malattie croniche e l’invecchiamento.

Il cavolfiore, ricchissimo di vitamina K, C e di fibre. Contiene i glucosinati che aiuterebbero a prevenire il cancro al polmone.

L’uva, frutto ideale da consumare con snack durante la giornata, è in grado di ridurre il rischio che si formino coaguli nel sangue, abbassa il livello di colesterolo cattivo nel sangue, regola la pressione sanguigna.

Questi sono solo alcuni dei benefici che possono dare tutti questi ortaggi e frutti. Non pensate che andando verso l’inverno tutto muore, anzi le poche cose che crescono sono quelle più concentrate di “vita” e “buona salute”!!
Adesso tutti dal fruttivendolo! ;)

 

 

 

  • images

Nessun commento inviato... Scrivi tu il primo :)

Scrivi qui sotto il tuo commento